Archivi categoria: La musica di Apocalittici

La musica di Apocalittici

5 ottobre 1962: Apocalisse Beatles

Per chi non lo sapesse Apocalisse vuol dire Rivelazione.

Era il 5 ottobre 1962 quando quattro ragazzi di Leverpool,  John Lennon, Paul McCartney, George Harrison , Ringo Starr,  “rivelarono” al mondo il loro primo 45 giri che suonava così:

httpv://www.youtube.com/watch?v=x_e8YAvo690

Messaggio subliminale in una canzone rivela cosa succederà il 21 dicembre 2012

E’ tornata la mitica Coppa Rimetti. Chi non sapesse di cosa sto parlando chieda al primo coniglio ruggente che incontra. Nella prima agguerritissima  manche trionfa Severino Verardi con Libero (Poetica essenziale).

Ci dispiace caro Salvatore, qui siamo ad Apocalittici ed io, Escansibus, sono il più grande numerologo del mondo,  e sublimanologo pure. Mica pizza e fichi. Ho impiegato 23 secondi netti  per scoprire il messaggio subliminale nascosto nella canzone. Invito gli scettici, soprattutto quelli che stanno sghignazzando, ad ascoltare la canzone al contrario. Ebbene sì, ascoltata al contrario Libero (Poetica essenziale) di Severino Verardi rivela al Mondo cosa succederà  il 21 dicembre 2012. Altro che profezia del calendario maya! Gli apocalittici e i curiosi sono, però, avvisati: conoscere la verità potrebbe essere meno piacevole dell’ascolto…

httpv://www.youtube.com/watch?v=npilDS42s0M

 

 

 

Gli Apocalittici – la serie TV

Gli Apocalittici su national geographic

Serie TV – Gli apocalittici – National Geographic

 

Il giorno 24 Settembre alle ore 20.55 iniziera sul canale del National Geographic la serie televisiva dedicata agli apocalittici. Verranno raccolte testimonianze di persone che si preparano all’avvento dell’apocalisse cercando di sfuggire, aggirare, prepararsi ad ogni tipo di evento. Consigliamo vivamente di seguirla e di tenere come riferimento il nostro blog per le vostre testimonianze utilizzando la nostra Pagina dedicata alle comunicazioni per National Geographic.

Di seguito la trama della serie TV:

L’espressione “apocalisse” o “fine del mondo” nell’immaginario popolare è associata all’idea di un evento talmente catastrofico da comportare la conclusione definitiva della civiltà umana per come la conosciamo. Tuttavia ci sono persone fermamente intenzionate a vendere cara la pelle, e che giorno dopo giorno si stanno preparando con ogni mezzo per resistere a un’eventuale catastrofe di proporzioni escatologiche.

Benvenuti nel mondo degli Apocalittici, gente peraltro comune che ha deciso di organizzarsi per sopravvivere a ogni tipo di evento razionalmente prevedibile e potenzialmente disastroso per l’umanità: che si tratti di terremoto, incidente nucleare, collasso economico, crisi energetica o attentato terroristico.

Spinti da credenze e motivazioni di volta in volta razionali o bizzarre, i cosiddetti “preppers” non esitano davanti a nulla pur di attrezzarsi per fronteggiare qualunque incerto della vita. Ma tutti questi sforzi hanno una reale ragione di essere? E fino a che punto possono offrire una protezione efficace in caso le cose volgano al peggio?

Con l’aiuto dei suoi esperti National Geographic Channel ci accompagna in un appassionante viaggio di esplorazione tra le “roccaforti” degli Apocalittici che metterà a confronto rischi e benefici delle varie strategie adottate.

 

Queste le programmazioni:
Lunedì 24 settembre ore 15.44 – Presentazione
Lunedì 24 settembre ore 20.55 – Armati per la fine del mondo
Lunedì 24 settembre ore 21.55 – I profeti dell’apocalisse
Martedì 25 settembre ore 00.50 – Armati per la fine del mondo

Apocalyptica, Nothing Else Matters

Struggente, suggestiva, incantevole, estasiante… è la cover degli Apocalyptica di uno dei brani più belli di sempre, Nothing Else Matters dei Metallica.

Gli archi dell’apocalisse ci elevano per farci godere l’ultimo spettacolo dall’alto.

httpv://www.youtube.com/watch?v=i3LHLPr9W_E&feature=related

Allineamento Sole Venere Terra in corso.

L’ allineamento Sole Venere Terra è in corso.

Il messaggio che sto per lanciare è drammatico:

se c’è qualcuno di quelli che non è riuscito a comprare la casa a Bugarach per salvarsi ed è  ancora  miracolosamente libero dalla morsa del panico che  riesce a mantenere il sangue freddo  nell’attesa di Nibiru e bestie varie… se questo qualcuno c’è….ascoltiamo insieme la musica  perfetta per la Fine dei Tempi“.

 

Dolcenera, Un sogno di Libertà.

Nel video di Un sogno di libertà, brano tratto da L’evoluzione della Specie, ultimo album di Dolcenera, si immaginano tre sopravvissuti  che si muovono “liberi” in uno scenario post-apocalittico “giocando” con gli inutili splendidi rimasugli della civiltà che fù.

httpv://www.youtube.com/watch?v=igJPFNnTrTM&ob=av2n