21 dicembre 2012 e allineamento galattico

Il 21 dicembre 2012, esattamente alle ore 11.11 di Greenwich,  l’allineamento galattico Sole Terra Centro della Galassia, iniziato lo scorso 13 dicembre, raggiungerà la sua apocalittica perfezione e, secondo i bene informati, sarà la Fine.

I segnali devastanti dell’allineamento li abbiamo visti tutti. Nel cielo stellato della notte di Santa Lucia risplendevano non una, ma due lune e poi, terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche, tempeste, bombe a mano, tricchetracche, raudi e miniciccioli, inversione dei poli magnetici, inversione dei poli geografici, inversione delle polo (sì, le caramelle col buco)… la Fine del Mondo in diretta video.

L’abbiamo vista tutti e siamo pietrificati dalla paura, o no? O non è successo niente e ce ne stiamo tutti tranquilli, chi più chi meno, spaparanzati in una domenica natalizia, tra un Inter che perde, un governo che cade, e un alieno che torna?

httpv://www.youtube.com/watch?v=H-QN6yJ0iXw

Ma si sa come vanno le cose quando si tratta di astronomia e di calcoli astronomici.

Gli astronomi sono distratti, hanno la testa fra le stelle per definizione, è normale che non si accorgono del pandemonio che proprio adesso si sta scatenando tra un Sole che esplode, e raggi cosmici che arrivano dal buco nero al centro della galassia, e Nibiru che svolazza un po’ a dritta un po’ a manca…emh, scusate ma dimenticavo che Nibiru dopo la prodezza della nostra Hillary non è più un problema.

I calcoli astronomici, fatti dagli astronomi con la testa fra le stelle, viene da se che sono sempre sballati, quindi la questione allineamento galattico che inizia il 13 dicembre per poi raggiungere la perfezione il 21 dicembre è sicuramente soggetta ad approssimazioni che vanno dall’anno al millennio, a seconda delle cazz…, emh delle esigenze di questo o quel profeta, questo o quel santone, questo o quel vattelapesca.

Io, Escansibus, il più grande numerologo di tutti i tempi, santone del congiuntivo e profeta del gerundio, più volte ho elargito conoscenza e sapere sulle questioni:

– 21 dicembre 2012

– allineamento Sole Terra Centro della Galassia

– Nibiru

e tutto questo sapere è a vostra disposizione, basta cliccare nei seguenti articoli:

 

 

 

 

2 pensieri su “21 dicembre 2012 e allineamento galattico

  1. Eddy

    Carissimo e divino Otelm…ehm!! volevo dire Escansibus
    Ormai mancano attimi, briciole (detta un po in gergo militare) alla data fatidica. Il 21 dicembre è dietro l’angolo. Il piu’ grande evento mediatico di tutti i tempi sta per arrivare aumentando preoccupantemente l’interesse in maniera esponenziale, con un media aritmeca. Sul web non si parla d’altro. Scettici, curiosi, inquieti, catastrofisti, tutti catalizzati sul 21 dicembre. Ma chi vuole tutto questo? Chi alimenta la paura o la rabbia? sono forse i catastrofisti? che sembra si goderanno lo spettacolo dal cielo o dai bunker e che “sicuramente sopravviveranno assieme agli “prepper’”, o sono forse coloro che stanno facendo affari d’oro sullo scetticismo e sulle paure dell’umanità, o forse è solo un momento di naturale, ordinaria e pura follia? (uno dei tanti…solo piu’ forte). Sembra di vivere qualcosa di surreale. Il 21 dicembre alle ore 11.11 di Greenwich (cosi’ asseriscono i catastrofisti probilmente in collegamento telepatico con le anime dei Maya) avverrà la fine. Eppure ho letto parecchi libri dei Maya e in nessuno mi ricordo di questo particolare. Forse i Maya conoscevano Greenwich? O forse erano le 11.11 ora messicana? o delle Hawaii? o forse delle isole Tonga? dove la mezzanotte del 21 arriverà alle 11.00 ora italiana di giovedi’ 20 dicembre. Insomma per alcuni il 21 di dicembre si concluderà quando per altri inizierà il giorno 23. Già! ma il calendario non sbaglia! la data riporata sui pitogrammi è proprio quella: 21 dicembre 2012 con tutte le correzioni del calendario gregoriano ovvero anno 5126 del quarto ciclo, iniziato l’11 agosto 3114 a.c. Non c’è null’altro solo la fine di un calendario per iniziarne uno nuovo. Quello che ha spaventato i catastrofisti non è quella data di per se anonima, ma la libera interpretazione di Arguelles, storico new Age, il quale ha accumunato quella data ad una catastrofe planetaria. C’è poi il codice Dresda, ovvero alcuni scritti, composti da 76 pagine rinvenuti dagli spagnoli e trasportati in Europa, dove dormirono per secoli in qualche biblioteca e dopo vennero messi a dimora a Dresda. Dai quali alcuni storici dei Maya interpretano che alla fine di questa data non solo ci sarebbe stato una nuova epoca ma un cambio totale per l’umanità. Altri intrepretano flagelli d’acqua altri e che il sole parlerà agli umani. Solo intrepretazioni. Mediamente lo scritto parla di usi costumi e consuetudini dei Maya. Quindi perche’ tutta questa paura? Perche’ alcuni sperano, altri temono molti snobbano questa data? ,
    Io non credo che siano i Maya che stanno cambiando il nostro destino. Ma noi con le nostre azioni. Il 21 dicembre non avverrà nulla di catastrofico ma temo che il mondo sarà nel caos. Un mondo sul filo del rasoio che si suicida perchè qualcuno gli ha detto che gli spetta una morte orribile e che quindi qualsiasi azione non conta piu’ bella o buona essa che sia. Non sto alludendo ai suicidi di massa o isteria che avveranno probabilmente,ma a qualcosa di piu’ complesso orchestrato da qualcuno che ha il potere e non ha piu’ niente da perdere e che è disposto a tutto per scatenare l’inferno sulla terra. A chi è dato da intendere… intenda!!!
    Percio’ è inutile aver paura o sbeffeggiare le profezie. Cominciamo ognuno di noi, da adesso, subito, portare dentro di noi un cambiamento, quello previsto dai Maya, per salvare il Mondo futuro prossimo o renderlo migliore. L’uomo ha il libero arbitrio delle proprie azioni. Il destino del Mondo è nelle nostre mani e nessuna profezia di questa terra è ineluttabile. Altrimenti Armagheddon sarebbe alle porte. Non sicuramente il 21, in tutti i casi….

    Rispondi
  2. Pingback: 21 dicembre 2012, tre giorni di buio | APOCALITTICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.